Il blog ufficiale della lista Movimento 5 Stelle Agropoli, informazioni e progetti per la città, attività del Meetup locale e contatti

SVILUPPO E OCCUPAZIONE - #FUTURO



1. INCUBATORE DI IMPRESA COMUNALE
Realizzazione di una struttura di facilitazione dell’avvio di nuove attività economiche e start up, volta a promuovere, supportare ed agevolare la nascita e la crescita di piccole imprese, mettendo loro a
disposizione idonei locali e servizi. Integra il servizio Informagiovani e il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive). Presenta lo sportello INFOIMPRENDITORE che fornisce supporto e consulenza per adempimenti amministrativi e burocratici, finanziamenti regionali e europei e microcredito. Fornisce altresì dati e statistiche sull’andamento delle attività economiche locali in collaborazione con la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

2. SERVIZI PER IL TURISMO
Piano speciale di RILANCIO, SVILUPPO E QUALIFICAZIONE DEL PORTO, realizzando tutti i servizi utili alla nautica di qualità e coordinamento con le attività a terra (ristorazione, forniture, rimessaggi, etc.). Revisione delle concessioni e del Piano di Utilizzazione delle Aree Demaniali. Inversione delle rotte del metro del mare, favorendo maggiore afflusso dalle altre località turistiche della costa campana. Attrazione delle rotte crocieristiche non massive, con servizi di accoglienza specifici. Realizzazione del progetto OSPITALITA’ TRASPARENTE e istituzione della anagrafe delle attività ricettive. Realizzazione di eventi d’attrazione atti alla DESTAGIONALIZZAZIONE degli afflussi. Lotta all'abusivismo commerciale e ricettivo.

3. INCENTIVI ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE SU BASE OCCUPAZIONALE
Sviluppo e realizzazione di aree dedicate alla localizzazione di stabilimenti volti al recupero e alla
differenziazione dei rifiuti (DISTRETTO DEL RICICLO). Rilancio delle produzione agrarie ed
enogastronomiche tipiche e di qualità con sostegno alla MESSA IN PRODUZIONE DI TERRENI
INCOLTI. Assegnazioni di lotti di insediamento produttivo e concessioni di varianti urbanistiche su base occupazionale. Introduzione al BARATTO AMMINISTRATIVO (compensazione di tasse e tributi con servizi erogati al comune) per imprese ad alto tasso occupazionale.

4. PIANO URBANO DEL COMMERCIO
Introduzione di uno strumento di indirizzo, pianificazione e zonizzazione delle attività commerciali, in particolare per RILANCIARE LA QUALITÀ ATTIVITÀ COMMERCIALI e dare vita ad una serie di azioni, come quella della FORMAZIONE DEGLI OPERATORI, che intrecciano il potenziamento e la rivitalizzazione delle attività esistenti, la promozione dei prodotti tipici del nostro territorio e l’esclusione dal centro urbano dei grandi centri commerciali massivi.

5. REDDITO DI CITTADINANZA
Soppressione del sistema delle cooperative ed introduzione di un fondo dedicato al sostegno delle
persone disagiate e senza lavoro. Il fondo è da intendersi non come mero assistenzialismo ma come
investimento in sviluppo delle risorse umane da dedicarsi ai settori suddetti ed è erogato a fronte
dell’espletamento di un percorso di formazione e di lavori socialmente utili.

4 commenti:

  1. SVILUPPO TURISMO AGROPOLI

    Divisione di Agropoli in macro aree geografiche e tematiche:

    Geografiche:

    Porto
    Centro
    Trentova
    Lungomare
    Stazione
    Madonna del Carmine
    Stazione di Ogliastro

    Tematiche:

    Mare, turismo balneare
    Famiglie, bambini
    Cibo, enogastronomia
    Cultura
    Sport e natura
    Spettacolo
    Wellness


    Aree Geografiche – Aree Leader

    Porto

    Piano speciale di RILANCIO, SVILUPPO E QUALIFICAZIONE DEL PORTO, al fine di aumentare l’attracco, la sosta di imbarcazioni di crociera di medie dimensioni realizzando tutti i servizi utili alla nautica di qualità e potenziare il coordinamento con le attività a terra come la ristorazione, le forniture, i ripescaggi. Ma anche la possibilità di sviluppare degli itinerari ad Agropoli e nel Cilento, per gli ospiti di suddette imbarcazioni, sia con bus turistici che con mezzi come ape-calesse.

    Ottimi risultati ha avuto il servizio del metrò del mare per quanto concerne il turista già presente ad Agropoli ma pronto a passare una giornata così come a Capri, anche in costiera amalfitana. Visto questo successo, lavorare al miglioramento e perfezionamento delle tratte del metrò del mare, allo scopo di favorire un maggiore afflusso di turisti in entrata, anche attraverso la creazione nell’area arrivo/partenza di una “vetrina” di Agropoli, dal quale il turista potrà accedere immediatamente alle informazioni sul territorio ed usufruire dei servizi prettamente ad esso dedicati, come quello di noleggiare auto, scooter, bici o prenotare un soggiorno presso una struttura ricettiva.

    RispondiElimina
  2. La mia proposta riguarda il rapporto tra START-UP e pubblica amministrazione; spesso ne abbiamo parlato in riunione senza però approfondire l'argomento. Di seguito riporto alcuni esempi di start up da cui prendere spunto per un'amministrazione efficiente e per una implementazione dell'occupazione nel nostro comune.

    -Pay Box – Si occupa di controllo e monitoraggio della spesa pubblica. Attraverso una piattaforma le amministrazioni possono gestire servizi e incassare tributi locali in modo semplice, economico e diretto e i cittadini possono pagare qualsiasi servizio comunale presso pubblici esercizi abilitati (tabaccherie, edicole, …), dal computer di casa o tramite la app Pay-Box. Una volta effettuato il pagamento, il sistema genera un bonifico bancario in tempo reale presso la tesoreria del Comune, rilasciando ricevute personalizzate con il logo dell’Ente. Un esempio? Il Comune di Bientina, in provincia di Pisa, ha scelto Pay Box per gestire i pagamenti della tassa di occupazione di suolo pubblico da parte degli operatori dei mercati.

    -Semplice PA – È impegnata nella previsione delle politiche di spesa. Grazie a questo progetto vengono organizzati all’interno di un modello economico-statistico sia dati strutturati che dati non strutturati (delibere, determinazioni, lettere, istanze). Con l’analisi di appositi indicatori basati sulla rassegna stampa e sul sentiment dei commenti dei cittadini, è possibile valutare il feedback della popolazione a fronte di un intervento, per rispondere alla domanda “il problema è stato risolto?”. Nella certificazione dello stato di salute della finanza pubblica: con un modello di rating a tutto tondo, che viene alimentato non solo da dati finanziari ma anche da dati sui servizi sociali o la comunicazione del Comune.
    ComunicaCity – Punta a migliorare la comunicazione tra PA e cittadino. Con ComunicaCity gli enti pubblici possono inviare al cittadino e alle imprese news, segnalazioni, aggiornamenti in tempo reale e in maniera semplice e veloce. Il servizio dispone inoltre di sezioni ad hoc per la raccolta differenziata, per il turismo, info utili, ecc. ecc. L’aspetto più innovativo è la possibilità, per l’utente, di seguire tutti gli enti che desidera in una sola app. Il servizio prevede un canone annuale per gli enti, è gratuita per gli utenti finali. ComunicaCity ha partnership e convenzioni attive con Anci di Lazio, Molise e Umbria, Poste Italiane (partner tecnologico ufficiale), Arma dei Carabinieri e Microsoft Bizspark.

    -Park Smart - Nelle nostre città trovare parcheggio è spesso un vero problema che causa perdita di tempo, aumento dell’inquinamento e del traffico. Il progetto Park Smart, in linea con la filosofia delle smart city, è un sistema in grado di conoscere, in qualsiasi momento, la disponibilità e l’occupazione di stalli in una determinata zona della città.

    RispondiElimina
  3. Strade e marciapiedi meglio illuminati per ridare lancio all'aspetto di Agropoli anche la sera.
    Quindi un miglioramento dell'illuminazione stradale e dei marciapiedi per rivalutare il passeggio-shopping in zone di Agropoli dove ci sono numerose attività commerciali, come via risorgimento, via s d'acquisto, via alcide de gasperi, piazza moio, madonna del carmine.

    RispondiElimina
  4. Riguardo le tariffe di occupazione di suolo pubblico degli esercizi commerciali, attualmente c'è una forte confusione sull'argomento, e bisognerebbe regolamentarla definitivamente, dando regole chiare a tutti i commercianti che investono ad Agropoli, quindi sia riguardo ai tavolini, sia riguardo a vetrinette esterne per la vendita, anche con canoni agevolati, ad esempio, per chi fa street food nelle zone ad isola pedonale. (lo street food oggi costituisce un potenziale valore aggiunto per attrarre un turismo anche destagionalizzato, sopratutto se fatto bene con criteri che riguardo anche la tradizione territoriale e quindi la gastronomia cilentana).
    Quindi regole certe, e anche canoni basati su qualità-territorialità del prodotto.

    RispondiElimina

Le tue osservazioni e/o commenti sono importanti per noi. Lasciali anche in forma anonima nello spazio in basso.

Movimento 5 Stelle Agropoli

Movimento 5 Stelle Agropoli

Portavoce M5S Consolato N. Caccamo

Meetup Cittadini 5 Stelle

Agropoli COLLABORA

Agropoli COLLABORA
Partecipa attivamente alle attività istituzionali del MoVimento 5 Stelle di Agropoli, documentandoti ricevendo atti, promuovendo istanze e proponendo mozioni.

Volantone 5 Stelle

Volantone 5 Stelle
Leggi, scarica e condividi il giornalino di informazioni utili di politica agropolese
Meetup Cittadini 5 Stelle di Agropoli (SA). Powered by Blogger.